I 10 migliori produttori di etichette del 2021

Difficile fare una scelta per la tua nuova etichettatrice? Abbiamo scritto questo guida all'acquisto di etichettatrici speciali per aiutarti, con la TOP10 delle migliori vendite del momento, test, opinioni… Come in tutte le nostre guide all'acquisto, abbiamo fatto del nostro meglio per aiutarti a scegliere la migliore etichettatrice!

La nostra selezione di etichettatrici

Guida all'acquisto dell'etichettatrice

L'etichettatrice è oggi uno strumento essenziale sia nelle grandi aziende che nelle piccole imprese. Oltre a risparmiare tempo, facilita il lavoro in diverse forme. Devi ancora scegliere la migliore etichettatrice per ottenere il risultato desiderato. Al giorno d'oggi, ci sono una moltitudine di modelli con marchi diversi. Per aiutarti a trovare il modello adatto alla tua attività, ti invitiamo a leggere questo confronto. Dovrai solo fare un test per poter acquistare facilmente l'etichettatrice di tua scelta.

Una panoramica sull'etichettatrice

L'etichettatrice è una macchina più grande o più piccola che consente di incollare etichette su supporti diversi. Questi potrebbero essere prezzi, nomi o indicazioni varie. L'obiettivo è impedire che dipendenti e clienti si perdano. L'etichettatrice può essere utilizzata in tutti i settori. Si trova principalmente nel commercio per mettere i prezzi sui prodotti. Quando si tratta di stampare le scritte sulle etichette, l'etichettatrice utilizza un motore termico.

Esistono due tipi di etichettatrice: etichettatrice automatica ed etichettatrice manuale. Entrambi hanno vantaggi interessanti per l'utente.

L'etichettatrice automatica è, come suggerisce il nome, una macchina che consente l'applicazione costante e regolare di etichette adesive ai prodotti di serie. Questo è il motivo per cui viene utilizzato principalmente nell'industria o nelle aziende di produzione di massa. In questo contesto, esistono ancora due categorie di etichettatrici: quella con cassa e quella con sistema di stampa e applicazione.

Per quanto riguarda l'etichettatrice manuale, è più conveniente perché può essere maneggiata a piacere. È riservato principalmente alle piccole e medie imprese e alle attività di vendita al dettaglio. Può essere utilizzato per attività semplici come l'apposizione di cartellini dei prezzi o il controllo dell'inventario. Facile da usare, si ricarica velocemente sostituendo il rullo espellente.

I vantaggi dell'etichettatrice

Dal punto di vista del marketing, sia nell'industria che nella vendita al dettaglio, il posizionamento di cartellini dei prezzi e altre indicazioni rende facile per i clienti scoprire i prodotti. È passato molto tempo da quando gli esperti del settore hanno riconosciuto che fissare i prezzi sui prodotti è un fattore che aiuta il cliente a decidere di acquistare più velocemente. Poiché viene visualizzato il prezzo, può concentrarsi meglio sulle caratteristiche del prodotto e determinarne la qualità.

Inoltre, è uno strumento piuttosto facile da usare che consente di risparmiare tempo ed energia. Non è necessario tagliare la carta adesiva e scrivere la carta. La macchina può fare tutto questo per te. Ciò può aumentare le prestazioni dei dipendenti in quanto possono concentrarsi su attività più produttive.

Inoltre, come parte della tua attività, l'etichettatrice consente a tutti i dipendenti di trovarsi facilmente. Ciò riduce il rischio di confusione in prodotti, scatole o persino ordini.

Scegliere un'etichettatrice

Per trovare la migliore etichettatrice, ovviamente, devi fare un test. In anticipo, è necessario conoscere alcuni parametri di cui si terrà conto al momento dell'acquisto. A partire dalle dimensioni della tua attività. Se hai a che fare con una grande quantità di etichette, è meglio optare per un'etichettatrice automatica. Per attività meno faticose, tutto ciò di cui hai bisogno è un'etichettatrice manuale. Ricordarsi di controllare il peso e le dimensioni della macchina perché per un utilizzo manuale è preferibile che l'attrezzo sia leggero e pratico. In questo modo eviterai di farti male alla mano e di sforzare il braccio.

Successivamente, è necessario considerare la natura del mezzo. Può essere una superficie rigida, irregolare o al contrario flessibile e piana. Considera anche la posizione delle etichette sul supporto. Può essere nella parte inferiore o superiore.

D'altra parte, non è sufficiente applicare solo le etichette. Dobbiamo garantire la loro qualità. Questo compito può essere assegnato a un dipendente ma può essere svolto anche dall'etichettatrice stessa grazie al suo sistema di controllo integrato.

Infine, per garantire la qualità delle etichette, ricordarsi di controllare che la macchina sia dotata di sistemi configurabili, in particolare da remoto. La presenza di un centralino consente inoltre un rapido collegamento tra l'etichettatrice e il sistema informativo aziendale.

Ora conosci meglio l'etichettatrice. Puoi quindi fare affidamento sul tuo buon senso per fare una scelta saggia. Non esitare a eseguire un test e controllare tutte le opzioni della macchina prima dell'acquisto. Tuttavia, questo dispositivo non solo fa risparmiare tempo ed energia, ma migliora anche il marketing aziendale e la produttività dei lavoratori. Devi solo scegliere il modello migliore in base alla marca ideale che troverai nel nostro confronto.

i più venduti

Ultimo aggiornamento: 2021-02-24 02:31:47