Top 10 migliori levigatrici a nastro 2021

Difficile fare una scelta per la tua nuova levigatrice a nastro? Abbiamo scritto questo Guida all'acquisto di levigatrice a nastro speciale per aiutarti, con la TOP10 delle migliori vendite del momento, test, opinioni… Come in tutte le nostre guide all'acquisto, abbiamo fatto del nostro meglio per aiutarti a scegliere la migliore levigatrice a nastro!

La nostra selezione di levigatrici a nastro

Guida all'acquisto della levigatrice a nastro

Stai pensando di acquistare una levigatrice a nastro, ma non sei sicuro di quale modello scegliere. Questo è abbastanza normale data la pletora di prodotti che esistono sul mercato con lo sviluppo di strumenti fai da te. Ma niente panico. Qui hai un confronto che ti permetterà di orientarti verso il modello giusto preservando la tua libertà di scelta. Si tratta soprattutto di darti i giusti consigli per trovare il modello migliore. Dopo aver letto questo post, avrai tutte le informazioni dai nostri test affidabili tra cui scegliere.

A cosa serve una levigatrice?

Come promemoria, la levigatrice può lucidare e rimuovere una superficie. Può essere un muro, un pavimento, un mobile o altro. Il wattaggio varia da modello a modello, così come le dimensioni e la forma del dispositivo. Ad esempio, una levigatrice può essere utilizzata per rimuovere la vernice da una superficie per il successivo rivestimento. Può anche essere una questione di uniformare la superficie di un mobile o di una falegnameria.

La levigatrice si divide in diverse categorie a seconda dell'utilizzo. Troverete in commercio la levigatrice a nastro, la levigatrice eccentrica, la levigatrice a disco ed infine la levigatrice a nastro che ci interessa di più.

La levigatrice a nastro consente di lavorare su piccole aree e raggiungere angoli difficili. La levigatrice orbitale ha un platorello che consente di lavorare su grandi superfici per lavori di finitura. Risulta essere più potente ed efficiente a seconda del modello. La levigatrice a disco è un derivato della levigatrice orbitale che utilizza schiuma lucidante o un disco lucidante invece di abrasivo per lucidare. Infine c'è la levigatrice a nastro che serve per la levigatura grossolana: parquet, travetti, listoni o altro.

Perché scegliere una levigatrice a nastro?

La levigatrice a nastro è come appena detto utilizzata per la levigatura grossolana. Dispone di due rulli paralleli sui quali è fissata una striscia di carta abrasiva. In un movimento avanti / indietro, i rulli levigano con l'aiuto della carta vetrata con un movimento rotatorio. Questo strumento è potente ma anche estremamente rumoroso e può essere utilizzato per lavori con elevate capacità di rimozione. Ad esempio, può essere utilizzato per sgrossare il legno.

La levigatrice a nastro richiede una certa forza fisica poiché si lavora su una superficie difficile. Il suo peso varia tra i 4 e gli 8 kg. Sottacera e riveste in grandi quantità ma non è adatto per la rifinitura. Se hai angoli difficili da raggiungere, puoi utilizzare un derivato della levigatrice a nastro che è la lima elettrica che ti permette di limare e lucidare allo stesso tempo. In ogni caso, la levigatrice a nastro è nella posizione migliore per aiutarti a lavorare su una vasta area con un'elevata asportazione di materiale. Quindi ecco alcuni suggerimenti per trovare la migliore levigatrice a nastro.

I parametri per la scelta di una levigatrice a nastro

Per trovare un buon modello di levigatrice a nastro, è necessario considerare alcuni criteri. Innanzitutto c'è la potenza del dispositivo, che varia da strumento a strumento e dipende dalla marca. È necessario valutare questa potenza e scegliere il prodotto in base alle proprie esigenze.

Successivamente, è necessario studiare la modalità di alimentazione che è cablata o wireless. Una levigatrice a nastro con filo ti consente di lavorare a lungo. Tuttavia, ricorda di avere una fonte di alimentazione nelle vicinanze per una maggiore comodità nell'utilizzo del dispositivo. Altrimenti, c'è la levigatrice a batteria che è alimentata da una batteria ricaricabile.

Dal punto di vista della sicurezza, è necessario considerare anche il sistema del vuoto di qualsiasi dispositivo. Evitare di inalare la polvere emessa dalla carteggiatura. Alcuni modelli hanno un sistema di filtrazione e un aspirapolvere integrato.

Sul lato pratico, è necessario valutare il peso del dispositivo per poterlo utilizzare senza affaticare troppo il braccio. L'esistenza di maniglie facilita anche la presa. A questo si aggiunge il sistema antivibrante che permette di sentire meno le vibrazioni della macchina quando è in funzione e aiuta a fare una carteggiatura migliore.

Infine, è necessario considerare la disponibilità di pezzi di ricambio al momento dell'acquisto. Stando così le cose per prepararsi a possibili guasti ed evitare di dover interrompere il proprio lavoro, sia in ambito professionale che domestico.

Tutto quello che devi fare è fare il test e scegliere la giusta marca di levigatrice a nastro tra quelle in commercio. Scegli marchi riconosciuti per garantire la qualità dello strumento. Ovviamente sceglierai anche in base al tuo budget. Ora hai imparato di più sulla levigatrice a nastro. Ai tuoi acquisti.

i più venduti

Ultimo aggiornamento : : 2021-04-10 02:36:59