Le 10 migliori levigatrici per gesso del 2020

Difficile fare una scelta per la tua nuova levigatrice a disco? Abbiamo scritto questo Guida all'acquisto speciale Levigatrice per piatti per aiutarti, con la TOP10 delle migliori vendite del momento, test, opinioni… Come in tutte le nostre guide all'acquisto, abbiamo fatto del nostro meglio per aiutarti a scegliere la migliore levigatrice a disco!

La nostra selezione di levigatrici per gesso

Guida all'acquisto della levigatrice per gesso

Una levigatrice per intonaco è uno strumento che ti servirà per rifinire pareti e soffitti. Con i tanti modelli sul mercato, la scelta di una levigatrice per cartongesso può essere complicata. Conoscere le diverse caratteristiche da tenere in considerazione al momento dell'acquisto di questo strumento consentirà di testare e confrontare facilmente i diversi modelli di levigatrici per gesso esistenti.

I diversi tipi di levigatrici per cartongesso

Le due principali varianti di levigatrici per gesso sono i modelli portatili e i modelli giraffa.Le levigatrici per gesso manuali sono perfette per lavori di precisione.La loro configurazione infatti permette una migliore maneggevolezza.Questo non solo permette di avere un miglior controllo sulla pressione esercitata sulla parete o sul soffitto durante la carteggiatura, ma anche di orientare meglio la levigatrice per intonaco.Tuttavia, test e recensioni hanno dimostrato che una levigatrice per intonaco giraffa è una scelta migliore quando si tratta di levigare soffitti e sezioni di pareti alte.Se si utilizza una levigatrice per intonaco senza manico per lavorare in altezza, è necessario utilizzare una scala a pioli, che non è molto pratica per levigare grandi superfici poiché bisognerà spostare quest'ultima ogni volta .

Una levigatrice per gesso giraffa è caratterizzata da un palo come manico.Questo rende facile raggiungere le superfici aeree ed è particolarmente utile quando si lavora su un soffitto.Con una levigatrice per intonaco giraffa, puoi facilmente levigare tutte le pareti e i soffitti senza dover usare una scala a pioli o un gradino.Avrai quindi più mobilità oltre a una migliore praticità e comfort di utilizzo.Esistono due varianti della levigatrice giraffa.Sapere :quelli con manico fisso e quelli con manico telescopico.Le levigatrici telescopiche a giraffa sono una scelta migliore.In effetti, la loro maniglia offre un miglior comfort di utilizzo ed è più pratica.La lunghezza della maniglia può essere regolata in base alla comodità dell'utente e alla superficie da raggiungere.Un manico telescopico fornisce anche una migliore portata per la levigatrice per gesso:indispensabile per pareti e soffitti alti oltre 2 metri.

Peso: una caratteristica da non trascurare quando si acquista una levigatrice per gesso

Il peso della macchina è un criterio essenziale nella scelta di una levigatrice per gesso. Soprattutto nel caso di una levigatrice giraffa. Test e confronti hanno dimostrato in particolare che un peso elevato può diventare scomodo con un uso prolungato. Infatti, una levigatrice per intonaco prevede di essere tenuta in aria durante il suo utilizzo, perché viene utilizzata in verticale e non in orizzontale. Più leggera è una levigatrice per intonaco, più comoda sarà da usare.

I diversi sistemi di aspirazione di una levigatrice per intonaco

Le levigatrici per cartongesso si caratterizzano anche per il loro sistema di aspirazione. Le levigatrici per gesso, infatti, sono progettate per poter aspirare la polvere prodotta dalla carteggiatura, indispensabile per i lavori in quota. Questo non solo impedisce che il tuo spazio di lavoro e i tuoi vestiti si sporchino, ma ti protegge anche dai rischi respiratori dell'inalazione di polvere. Esistono due varianti di una levigatrice per cartongesso considerando il loro sistema di aspirazione. Vale a dire: quello con un dispositivo di aspirazione integrato e quello da collegare ad un aspirapolvere.

Le levigatrici per cartongesso con sistema di aspirazione integrato sono i modelli migliori. Infatti, con questo tipo di levigatrice per intonaco, avrai più mobilità, oltre a non ingombrare il tuo spazio di lavoro. Il sacchetto per la polvere di una levigatrice per cartongesso con sistema di aspirazione integrato viene indossato a spalla durante l'uso. Solo il cavo collegato alla presa CA sarà un potenziale inconveniente. Test e confronti indicano, tuttavia, che occorre prestare particolare attenzione al volume della sacca di recupero. Infatti, una borsa di grande volume ti eviterà di doverla svuotare più spesso.

Le levigatrici per intonaco con uscita a vuoto sono preferibili se si prevede di carteggiare grandi aree. Gli aspirapolvere collegati a questo tipo di levigatrice hanno infatti un sacco di raccolta più generoso. Tuttavia, una levigatrice per cartongesso con presa di vuoto è meno ergonomica. Questo perché il tubo dell'adattatore dell'aspirapolvere può intralciare e limitare la portata del dispositivo. In particolare, sarà necessario spostare regolarmente l'aspirapolvere durante i lavori di levigatura per poter affrontare la superficie successiva.

Il sistema di fissaggio abrasivo

L'ultimo criterio da tenere in considerazione quando si acquista una levigatrice per cartongesso è il suo sistema di fissaggio abrasivo. Esistono due tipi, vale a dire: modelli autobloccanti e modelli in velcro. I modelli in velcro hanno il vantaggio di fornire una presa salda sul foglio abrasivo, tuttavia si sporcano più facilmente dei modelli a strappo. Gli abrasivi in ??velcro sono anche più costosi.

i più venduti

Dernière mise à jour : 2020-11-23 02:33:36