Le 10 migliori antenne omnidirezionali del 2021

Difficile fare una scelta per la tua nuova antenna omnidirezionale? Lo abbiamo scritto Antenna omnidirezionale guida all'acquisto speciale per aiutarti, con la TOP10 delle migliori vendite del momento, test, opinioni… Come in tutte le nostre guide all'acquisto, abbiamo fatto del nostro meglio per aiutarti a scegliere la migliore antenna omnidirezionale!

La nostra selezione di antenne omnidirezionali

Guida all'acquisto dell'antenna omnidirezionale

L'antenna omnidirezionale è uno dei tanti tipi di antenne in grado di captare segnali televisivi o trasmissioni radio. Come suggerisce il nome, viene utilizzato per inviare e ricevere diversi tipi di segnali, che possono provenire da qualsiasi direzione. L'antenna omnidirezionale viene tipicamente utilizzata per captare un segnale a lungo raggio, senza dover utilizzare cavi o fili. Per aiutarti a capire l'utilità dell'antenna omnidirezionale, e aiutarti a scegliere il modello più adatto alle tue esigenze, dai un'occhiata al nostro confronto.

La differenza tra un'antenna omnidirezionale e direzionale

L'antenna omnidirezionale è anche chiamata antenna verticale o antenna a bastone. Viene generalmente utilizzato in un sistema di connessione Internet WiFi, cioè wireless. Questo perché l'antenna omnidirezionale emette un raggio di 360 ° attorno ad essa e le consente di captare un segnale forte ed estenderlo da un punto di accesso.

L'antenna omnidirezionale è presente su tutti i dispositivi wireless. Originariamente è collegato a un connettore rp-sma che offre un guadagno compreso tra 2 e 4 decibel. A seconda della scelta, è possibile aumentare ulteriormente questo guadagno fino a 9-15 decibel per risultati ottimali. Hai solo bisogno di sostituire l'antenna interna con un cavo coassiale, che sarà collegato a un'antenna omnidirezionale e posizionarlo sul tetto della tua casa.

Al contrario, l'antenna direzionale ha il vantaggio di concentrare il segnale in una data direzione. Può anche estendere questo segnale per diversi metri o addirittura chilometri. Il suo funzionamento è ideale per inoltrare il segnale da un router (nel caso di una connessione wifi) a qualsiasi luogo.

E ci sono anche le antenne settoriali, che sono un mix di prestazioni tra l'antenna omnidirezionale e l'antenna direzionale. L'antenna settoriale infatti può offrire un'apertura fino a 180 °. Con le caratteristiche di un'antenna direzionale, è l'ideale per trasmettere correttamente un segnale.  

Questi tipi di antenne possono essere utilizzati sia nel sistema di connessione Wi-Fi che nella ricezione di immagini satellitari per trasmissioni televisive o radiofoniche. Sono inoltre perfettamente consigliati per consentirti di catturare bellissime immagini in un camper. Molti di coloro che hanno sostenuto il test affermano che un'antenna omnidirezionale migliore è molto più soddisfacente su un camper rispetto a qualsiasi altro modello.

Come scegliere la tua antenna?

Dovresti sempre partire da un confronto dettagliato per poter scegliere l'antenna migliore per le tue esigenze. In effetti, è importante basarsi su vari criteri come la posizione e la distanza del trasmettitore, le bande di frequenza, il tipo di antenna (interna o esterna), ecc. Questi fattori sono importanti per garantire la qualità e la potenza del segnale trasmesso dall'antenna.

Secondo le opinioni degli utenti che hanno già testato diversi tipi di antenne, si consideri il fatto che esistono antenne interne ed esterne.Secondo loro, le antenne per interni sono purtroppo meno efficienti delle antenne per esterni.Infatti, per funzionare correttamente, devono essere posizionati vicino a un trasmettitore.Il percorso tra questi e questi ultimi non deve essere disseminato di ostacoli per garantire la qualità della ricezione del segnale.Vale a dire, questa distanza non dovrebbe essere disturbata da edifici, montagne, colline, ecc.D'altra parte, le antenne esterne sono più soddisfacenti.Hanno il vantaggio di captare un segnale da una lunga distanza.Tuttavia, le loro prestazioni dipenderanno anche dalla loro tecnologia di progettazione.

Entrambi i tipi di antenne, interna ed esterna, possono essere dotati di amplificatore di segnale per un'efficienza ottimale.

Quali criteri dovrebbero essere presi in considerazione quando si sceglie un'antenna omnidirezionale?

Sia che scegliate un'antenna direzionale o un'antenna omnidirezionale, ci sono alcuni criteri tecnici e specifici che dovrebbero essere presi in considerazione. Questi garantiscono in particolare un segnale pulito e potente, che offre una buona qualità del suono e dell'immagine.

Tra questi criteri di selezione ci sono le bande di frequenza e i tipi di antenne.Le bande di frequenza possono essere VHF o Very High Frequency che letteralmente significa "Frequenza molto alta".Questo tipo di banda di frequenza può generalmente coprire tra 30 e 300 Mhz.C'è anche la banda UHF o Ultra High Frequency o "Ultra High Frequency" che è una larghezza di banda migliore e più ampia.In generale, l'UHF può ricevere tutte le offerte di programmi televisivi su una determinata area geografica.È inoltre possibile trovare antenne a doppia frequenza (combinazione UHF-VHF).Hanno il vantaggio di adattarsi a tutte le circostanze per darti il ??miglior segnale.

Come il tipo di antenne, hai l'antenna rake, l'antenna a pannello e la parabola satellitare. Nel caso di una parabola satellitare, è fondamentale trovare l'orientamento correttamente utilizzando una bussola.

La migliore antenna omnidirezionale che soddisferà le tue esigenze dipenderà quindi da tutti questi criteri. Per garantirti soddisfazione e un investimento redditizio, non dimenticare di portare con te questo confronto per stabilire la scelta migliore.

i più venduti

Dernière mise à jour : 2021-06-15 02:34:11