Top 10 migliori carotatrici 2021

Difficile fare una scelta per la tua nuova carotatrice? Abbiamo scritto questo guida speciale per carotaggio per aiutarti, con la TOP10 delle migliori vendite del momento, test, opinioni… Come in tutte le nostre guide all'acquisto, abbiamo fatto del nostro meglio per aiutarti a scegliere la migliore carotatrice!

La nostra selezione di carotatrici

Guida all'acquisto di carotaggi

Una carotatrice è lo strumento migliore per praticare fori in tutti i tipi di materiali. Ne esistono di diversi tipi a seconda delle esigenze e della situazione lavorativa. Più o meno facili da usare, sono destinati a professionisti e privati. In affitto o in vendita, questo articolo descrive in dettaglio cosa sono i diversi modelli, come scegliere quello giusto ea quale prezzo.

Un trapano a colonna: che cos'è?

Punte di base sono generalmente realizzati in acciaio o metallo estremamente resistente. Consentono di praticare facilmente fori in diversi tipi di materiali e substrati come cemento armato, cemento o pietra. Per i materiali più resistenti, viene utilizzata la tecnica di carotaggio diamantato per avere una precisione perfetta e prestazioni superiori. Il carotaggio viene utilizzato in particolare per realizzare aperture, per sigillare scatole elettriche, per realizzare passaggi di tubazioni (condutture, tubazioni?) O per prelevare campioni di roccia per studi geologici.

Quali sono i diversi tipi di carotatrici?

Per soddisfare tutte le situazioni e tutte le tasche, sono disponibili 3 diversi modelli di carotatrici.

la carotatrice sul telaio : Deve essere imperativamente fissato su una superficie solida. Consente di perforare materiali più solidi come cemento o cemento.

la carotatrice portatile : Si muove facilmente e permette di realizzare fori di piccolo diametro. Basta collegarlo a una presa vicina e puoi tenerlo in mano per fare i buchi.

la carotatrice della trincea : È l'unico dotato di motore termico. Viene utilizzato all'aperto per lavori di risanamento o trapianto, ad esempio.

Tra questi modelli esistono due diversi tipi di funzionamento, asciutto e bagnato. L'impianto idrico raffredda l'azione della carotatrice ed elimina rilascio di polvere. Il problema con questo sistema è che rilascia molta acqua. Per lavori interni le carotatrici a secco non respingono l'acqua. Tuttavia, deve essere collegato a un aspirapolvere per evitare troppa polvere nella stanza.

Come scegliere la giusta carotatrice?

Per uso intensivo, si consiglia di scegliere una carotatrice su colonna, oppure su telaio con diametro di carotaggio maggiore di 180 mm. Per un utilizzo più leggero, puoi optare per una carotatrice portatile più economica ed economica.

Per usarlo al chiuso, è preferibile scegliere una carotatrice a secco per non sporcare tutta la parte. Puoi anche accoppiarlo con un aspirapolvere per evitare il rilascio di polvere. Per uso esterno oppure in situazioni più complicate si consiglia di optare per una carotatrice ad umido per preservare e salvaguardare la macchina.

Per carotaggi inferiori a 500 mm, un trapano a colonna da 220 V e 2000 W farà il trucco. Core più profondi richiederà un trapano a colonna da 380 V con un minimo di 4000 W.

Quale prezzo per una carotatrice?

Per quanto riguarda i prezzi, i prezzi sono relativi al sistema e alle prestazioni della carotatrice. Più complesso ed efficiente è il sistema, maggiore è il suo prezzo. Anche le punte diamantate sono più costose. Per uso singolo, puoi noleggiare una carotatrice da un negozio di bricolage e su Internet come kiloutou.fr o leboncoin.fr. Per l'acquisto, puoi anche ordinare un trapano a tazza su Internet e nella stragrande maggioranza dei negozi di bricolage.

1- Carotatrice portatile

Per una carotatrice portatile, ci vogliono in media tra i 60 ei 120 euro. Per maggiori prestazioni puoi optare per una carotatrice diamantata da 80 euro. È possibile noleggiarne uno a partire da 40 euro su Internet.

2- La carotatrice sul telaio

Punte di base sul telaio sono entrambi più efficienti ma anche molto più costosi. Sono generalmente destinati all'industria edile professionale. Per una carotatrice su telaio, i prezzi variano tra 1200 e oltre 3000 euro. È possibile noleggiarli a partire da 120 euro al giorno.

3- La carotatrice per trincea

la carotatrice della trincea è il più efficiente. È possibile trovarli sul mercato a partire da 3000 euro. Puoi noleggiarli per 500 euro al giorno. Sono generalmente destinati ai servizi di manutenzione pubblica dell'acqua e delle condutture nelle città.

i più venduti

Dernière mise à jour : 2021-09-20 02:30:39