Top 10 dei migliori perforatori per rilegatrici del 2021

Difficile fare una scelta per il tuo nuovo perforatore per rilegatura? Abbiamo scritto questo guida all'acquisto speciale Binding Perforator per aiutarti, con la TOP10 delle migliori vendite del momento, test, opinioni… Come in tutte le nostre guide all'acquisto, abbiamo fatto del nostro meglio per aiutarti a scegliere il miglior perforatore per rilegatrice!

La nostra selezione di fustellatrici

Guida all'acquisto di punzoni vincolanti

La punzonatrice è uno strumento essenziale nell'automazione dell'ufficio. Nella sua funzione principale, consente di collegare i documenti in un periodo di tempo relativamente breve. Diremo quindi che questa macchina si presenta come uno strumento pratico ed economico. Stai pensando di includere la punzonatrice nella tua lista della spesa? Per aiutarti scegli la migliore rilegatrice per punzonatura ti serve, dai un'occhiata a questa guida all'acquisto, finemente realizzata dalla nostra redazione. Troverai anche un file confronto tra le migliori rilegatrici a punzone del mercato.

Che cos'è una rilegatrice a punzoni e a cosa serve?

Una rilegatrice è una macchina per raccogliere o più precisamente rilegare diversi documenti in un unico libro o prenota. Si tratta di uno strumento pratico e rivoluzionario in quanto in passato i documenti dovevano essere rilegati a mano con una cucitrice o altro dispositivo. I lavori di rilegatura stanno diventando più facili e veloci oggi.

Dovresti sapere che un raccoglitore ha diversi nomi. Mentre alcuni preferiscono usare semplicemente la parola legante, altri hanno optato per il termine "macchina rilegatrice" o "macchina rilegatrice". Non essere sorpreso da termini come fustellatrice, fustellatrice e perforatrice. Questi ultimi descrivono il più fedelmente possibile le reali funzioni di un tale dispositivo: forare i documenti, quindi legarli insieme per ottenere un libro dall'aspetto professionale.

Grazie alla sua utilità negli affari, la punzonatrice ha dominato rapidamente il mondo professionale. È persino diventato uno strumento essenziale, soprattutto per le aziende che utilizzano quotidianamente vari documenti correlati. Si noti che oltre all'uso di una rilegatrice a perforazione, esistono altri metodi per produrre documenti rilegati di qualità professionale. Citiamo in particolare il rilegatura con pinzatura, il vincolo notarile sicuro e il associazione di canale.

I diversi tipi di fustellatrici 

A seconda del meccanismo, distinguiamo:

  • la punzonatrice manuale,
  • la punzonatrice completamente elettrica.

Entrambi hanno evidenti vantaggi, quindi sta a te scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Oltre alle varie nomenclature, la punzonatrice è disponibile anche in diverse varianti per adattarsi alle esigenze di ogni cartoleria e attività. Troviamo in particolare:

  • la macchina vincolante per anelli di plastica;
  • il raccoglitore ad anelli in metallo;
  • il legante termico.

Da queste varianti derivano due tecniche di rilegatura, ovvero:

  • rilegatura meccanica (che combina la legatura con anelli di plastica e la rilegatura con anelli di metallo);
  • rilegatura perfetta o rilegatura termica.

La rilegatrice ad anelli in plastica

La rilegatrice ad anelli in plastica rimane di gran lunga la più facile da usare. In effetti, questo è il tipo di rilegatura che si trova più spesso. Secondo i test effettuati, è anche il modello più pratico poiché la spirale in plastica è economica. Non è tutto ! La macchina offre anche una grande flessibilità.

il rilegatura in plastica è pensato per essere veloce, perché devi solo inserire, modificare e aggiungere i fogli di carta necessari per completare il lavoro. È quindi sufficiente riaprire il pettine di plastica.

Il risultato ottenuto è adatto anche all'uso personale e professionale poiché le strutture si aprono a 180 °. Questo modello è considerato la migliore macchina per la rilegatura a punzone perché rende i documenti facili da leggere, gestire e fotocopiare.

La rilegatrice ad anelli metallici

Questo modello offre una finitura molto più qualitativa e un rendering professionale e durevole. Se la rilegatura in metallo così popolare è perché fornisce una rilegatura permanente e perfettamente affidabile. D'altra parte, sarà difficile modificare un documento rilegato. Il motivo è che la spirale metallica è difficile da rimuovere.

Se si opta per un raccoglitore ad anelli in metallo, sarà necessario controllare attentamente il documento prima della rilegatura finale. I documenti rilegati da una macchina del genere si aprono a 360 °. Questo ovviamente facilita la lettura, la manipolazione e la fotocopia.

Legatura perfetta

Rilegatura perfetta o legame termico offre un metodo di rilegatura ancora più veloce. Come vantaggio principale, miglioreremo la qualità del rendering che ti consente di avere un documento totalmente simile a un libro. Inoltre, è un metodo di rilegatura semplice e veloce. D'altra parte, il piccolo svantaggio è il livello di durata dei tuoi documenti. Questo perché la termolegatura non è durevole come i due metodi precedenti.

Come si sceglie la migliore rilegatrice per punzonatura?

In modo da scegli la migliore rilegatrice per punzonatura adattato alle tue esigenze, è essenziale includere diversi criteri nel tuo confronto. Ciò include chiedersi quanto spesso utilizzerai la tua rilegatrice a perforazione, quale formato di carta intendi utilizzare, quanti fogli di solito prenoti in rilegatura, hai bisogno della tua rilegatrice a perforazione? in ufficio oa casa o in entrambi, ecc. Insomma, ecco gli elementi da tenere in considerazione per trovare la migliore fustellatrice.

Frequenza d'uso

A seconda della frequenza di utilizzo, esistono due gamme di rilegatrici a punzone:

  • il punzonatrice per uso domestico o per uso occasionale;
  • il rilegatrice per punzonatura per carichi pesanti (o usato frequentemente).

Per scegliere la migliore punzonatrice, concentrati sul soddisfare le tue reali esigenze. In base alla serie di test effettuati, è davvero fondamentale scegliere in base alle proprie aspettative. Se si sceglie una macchina per rilegatura a perforazione destinata all'uso occasionale quando si desidera rilegare un grande volume di documenti, la macchina potrebbe danneggiarsi rapidamente. Nella maggior parte dei casi, neanche i tuoi documenti reggono. Che si tratti di anelli di plastica o di metallo, l'importante è identificare la propria frequenza di utilizzo.

Il formato cartaceo

Quasi tutte le apparecchiature per documenti vincolanti supportano il formato A4, sia che si tratti di orientamento verticale o orizzontale. Quindi su questo punto, non dovrai preoccupartene. Oltre ai fogli A4, una macchina di questo tipo è anche in grado di rilegare fogli A3, tranne per il fatto che dovrai usare la tua immaginazione. Infatti, per creare file di buona qualità, sarà necessario forare e rilegare i fogli in modalità verticale.

Si noti che esistono anche modelli di rilegatrici a punzone progettate per rilegare fogli A5 e A6.

Il tipo di documento da rilegare

La capacità di questi materiali di consumo varia da modello a modello. Ad esempio, se sei abituato a rilegare un documento di 4 pagine, a rilegatrice tascabile andrà molto bene. D'altra parte, per l'ufficio, sarà necessario prevedere una macchina più potente e più potente, perché dovrai rilegare un numero elevato di fogli.

In modo più sintetico, la scelta di una rilegatrice a fustella va fatta anche in base al numero di pagine da rilegare. Se supera 50, dovrai investire in a grande legante in grado di perforare i fogli in confezioni da 5 e una copertina rigida e completare rapidamente i lavori di rilegatura. Questo modello è consigliato anche se devi spesso rilegare file di grandi dimensioni di 350 pagine o più.

Rapporto qualità prezzo

La migliore punzonatrice è sicuramente quella che offre a rapporto prezzo migliore qualità. Per farti un'idea, dai un'occhiata al nostro confronto tra le migliori rilegatrici per punzonatrici sul mercato.

Ergonomia

Questo dettaglio è molto importante quando si esegue un normale lavoro di rilegatura. In effetti, l'idea è di scegliere un raccoglitore compatto ed ergonomico che ti offre un'esperienza utente senza precedenti. Il trucco per farlo è provare la macchina prima dell'acquisto. Al minimo disagio, fai uno zapping, quindi passa a un altro modello.

Il budget

L'acquisto di una punzonatrice, indipendentemente dal modello scelto, è un investimento a lungo termine, soprattutto con un uso intenso e frequente. Il mercato di oggi offre macchine per soddisfare il budget di tutti, quindi tutto ciò che devi fare è calcolare il tuo budget massimo. Tuttavia, devi ricordare una cosa: una macchina professionale costa più di una macchina per uso occasionale.

Altro punto: il prezzo di una rilegatrice dipende anche dalla sua gamma. Ovviamente, acquistare un modello che sia sia ad alte prestazioni che di fascia alta, costerà una piccola fortuna.

La marca

Il marchio di una fustellatrice è garanzia di affidabilità e qualità. Il trucco sta nel concentrarsi marchi conosciuti e riconosciuti per avere la garanzia di acquistare forniture di qualità. Nel nostro confronto tra le migliori rilegatrici a punzone, troverai marchi famosi.

Come usare una rilegatrice a punzone

Relazione tirocinio, catalogo commerciale, documentazione tecnica, relazione finanziaria, tesi universitaria, ricette di cucina, giornale interno aziendale? La rilegatrice per punzonatura consente di realizzare diversi tipi di presentazioni. Infatti, quando parliamo di come utilizzare un perforatore, ci riferiamo essenzialmente alla solita tecnica di rilegatura, perché le due vanno sempre di pari passo.

Rilegatura in plastica

Il raccoglitore a pettine ad anelli di plastica è una macchina molto facile da usare. In altre parole, non devi essere un professionista esperto per rilegare documenti con esso, a meno che tu non voglia entrare nella rilegatura di libri d'arte. Il trucco, infatti, è procedere passo passo per ottenere un rendering di qualità professionale.

Quindi, per utilizzare correttamente la tua punzonatrice, devi prima controllare che lo abbia 21 fori rettangolari da 8 mm di lunghezza e 5 mm di larghezza (per carta A4). Quindi, posizionare i fogli nella macchina per perforarli, quindi inserire i pettini nei denti del rilegatore e posizionare i fogli perforati lì. Chiudi il pettine e il gioco è fatto.

La rilegatura in metallo

Il perforatore di metallo di solito ha 34 fori che può essere quadrato o rotondo a seconda del modello. Non sono mai di forma rettangolare. Non essere sorpreso, tuttavia, di vedere rilegatrici a filo con solo 23 fori. Quest'ultimo ha una capacità maggiore, in ragione di 1 a 300 fogli, rispetto ai soli 120 fogli del modello classico a 34 fori. Notare che il numero di fori determina il numero di perforazioni.

Per quanto riguarda la modalità di utilizzo, si procederà allo stesso modo di una rilegatrice in plastica. In altre parole, forate i vostri fogli, le vostre cartelline di cartone o le vostre brochure. Quindi allarga i pettini e posiziona i fogli perforati sul rilegatore a perforazione, assicurandoti che le copertine siano inserite per prime e per ultime. Infine, chiudi il pettine. Ecco qua, il tuo documento rilegato è pronto.

Legatura termica

La maggior parte dei dispositivi di legame termico funziona da una fonte elettrica. Si noti inoltre che questo metodo non richiede alcun lavoro di perforazione.

Per creare un documento rilegato con questo tipo di attrezzatura, è sufficiente posizionare i fogli in una coperta termica e la macchina farà il resto. Le estremità dei fogli, infatti, vengono rivestite di colla fissa che, grazie alla rilegatrice a fustella, verrà riscaldata e poi ammorbidita, facilitando così il suo fissaggio. Una volta che il documento viene rimosso dalla macchina, la colla si raffredda gradualmente.

Come mantenere la tua macchina per la rilegatura del punzone?

Affinché la tua punzonatrice mantenga la sua brillantezza e le sue prestazioni precedenti, è fondamentale mantenerla regolarmente. Stai tranquillo, questo processo implica semplici azioni. Ad esempio, quando pulisci il tuo ufficio, pensa rispolvera la tua rilegatrice. La polvere, quando si accumula, alla fine causa malfunzionamenti nella punzonatrice.

Un altro consiglio: ogni volta che non utilizzi il tuo dispositivo, coprilo con un panno o una coperta di plastica. Per un uso occasionale, è meglio riporre il perforatore nella sua scatola.

A parte questi gesti, manutenzione periodica sono prevedibili anche. A seconda della disponibilità, puoi pulire la tua rilegatrice ogni mese o ogni tre mesi. Questo processo prevede lo smontaggio della macchina per pulire meticolosamente ogni parte. Per fare ciò, è necessario ottenere un prodotto per la pulizia destinato esclusivamente ai materiali di consumo per ufficio.

i più venduti

Ultimo aggiornamento : : 2021-04-10 02:34:29

Achetez un disque dur externe de qualité

Il est de mise d’acheter un modèle de disque dur externe de qualité afin d’amortir votre achat et pour assurer son efficacité, sa performance et sa durabilité. Inmac Wstore est l’enseigne idéale pour ce faire. Elle recense des modèles issus des marques les plus connues pour la qualité de leurs produits selon les avis des usagers. Ce n’est pas pour rien si cette enseigne est fort appréciée. Que ce soit en termes de design ou de capacité de stockage, choisissez parmi ces disques durs externes éprouvés par les constructeurs :
  • Le disque dur externe 2.5 est dédié idéalement pour les PC portables. En effet, son poids plume (environ 200 grammes seulement) en fait un modèle transportable par excellence. La capacité de stockage de ce modèle de disque dur externe va de 10 Go à 12 Go, tandis que sa vitesse de rotation vaut aux alentours de 5 400 rpm. Bien évidemment, le débit d’un disque fixe est bien supérieur à celui de ce modèle de disque dur externe. Mais avec ce dernier, il vous suffit de le relier à votre ordinateur portable grâce à un port USB et le tour est joué.
  • Le disque dur externe 3.5 est parfait pour les PC de bureau. La capacité de stockage de ce type d’appareil peut aller jusqu’à 8T. Quant à la vitesse de rotation, il est de 7 200 rpm, ce qui garantit une bonne lecture et un transfert de données rapide. Ce modèle est largement plus lourd que le modèle précédent. Et par ailleurs, contrairement au disque dur externe 2.5, celui-ci a besoin d’une prise électrique pour fonctionner. Un simple port USB ne suffira pas cette fois-ci. Heureusement qu’il est fait pour les ordinateurs de bureau, au moins, vous êtes sûr d’avoir une prise électrique à proximité.
  • Le disque externe SSD ou Solid State Drive assure des performances solides. Il constitue d’ailleurs la référence du moment en termes de disque dur. Si les disques durs sont habituellement constitués de plateaux pour stocker, le disque dur externe SSD, lui, est plutôt doté d’une mémoire flash. Il possède de nombreuses qualités, à savoir une robustesse, une durabilité, un excellent design, une bonne capacité de stockage, etc. Nous insistons sur la robustesse, car ce modèle de disque dur est vraiment le plus résistant aux chocs. Certes, il coûte un peu plus cher que les autres disques durs classiques, mais le disque externe SSD a l’avantage d’être moins fragile, moins bruyant (voire très silencieux) et beaucoup plus léger. Vu la rapidité excellente des transferts, il est même possible de travailler sur les fichiers contenus dans le disque dur lui-même. En outre, la consommation en électricité est moindre.
  • _